Riparte il Servizio civile solidale nelle microaree: chiamata per tutti i ragazzi tra i 16 e 17 anni

 venerdì 22 maggio 2020

Per informazioni: tel. 040/3995872 – cell. 320/6651593 – email: serviziocivile@asugi.sanita.fvg.it Ufficio Servizio Civile - Direzione dei Servizi Sociosanitari - via Giovanni Sai, 1-3, con i seguenti orari: lunedì e mercoledì 14:00-18:00; martedì e giovedì 10:00-14:00; in via eccezionale, apertura venerdì 26/06 dalle 10.00 alle 14.00

11 progetti per 26 posti, tempo fino al 26 giugno 2020 per recapitare la domanda

Riparte il Servizio Civile Solidale dell'Azienda Sanitaria Universitaria Giuliano Isontina (ASUGI): tutti i ragazzi e le ragazze tra i 16 e i 17 anni che vogliono fare un’esperienza di impegno civile e solidale sul territorio, possono presentare la domanda entro le ore 14.00 del 26 giugno 2020 inviandola preferibilmente via mail serviziocivile@asugi.sanita.fvg.it, via PEC asugi@certsanita.fvg.it o tramite raccomandata da inviare a: Ufficio Servizio Civile - Direzione dei Servizi Sociosanitaria - Via Giovanni Sai, 1-3 (attenzione: fa fede la data di arrivo e non il timbro postale).

 

La domanda è scaricabile dal sito dell'ASUGI all’indirizzo:

https://asugi.sanita.fvg.it/it/schede/menu_azienda/servizio_civile/dss_scs_2020_asuits.html

 

Si tratta di 11 i progetti (per un totale di 26 volontari) approvati e finanziati dalla Regione Friuli Venezia Giulia che si svolgono nell’ambito delle Microaree di Campi Elisi, Cittavecchia, Gretta, Ponziana, Vaticano, Melara, Grego, Giarizzole, Negri, Valmaura e Zindis. L’avvio al servizio è previsto per l’autunno 2020: le attività – compatibilmente con l’evoluzione della situazione di fronteggiamento dell’emergenza Coronavirus e nel rispetto delle eventuali disposizioni vigenti – avranno a che vedere con il supporto a persone anziane che vivono nell’area (ad es. disbrigo faccende, accompagnamenti, uscite); il sostegno a ragazze e ragazzi per compiti e didattica; il coinvolgimento in iniziative di comunità con gli abitanti, quali attività di socializzazione e aggregazione (compatibili con le disposizioni vigenti), iniziative di solidarietà alimentare e contrasto agli sprechi, manutenzione delle aree verdi e comuni, ecc.

 

L’impegno richiesto è di 360 ore annue - da svolgersi 2/3 volte alla settimana al pomeriggio, sulla base degli accordi con il Referente di progetto e compatibilmente agli eventuali impegni scolastici - ed è previsto un contributo spese di circa 900 euro netti complessivi, alla fine del servizio.

 

Per informazioni: tel. 040/3995872 – cell. 320/6651593 – email: serviziocivile@asugi.sanita.fvg.it

Ufficio Servizio Civile - Direzione dei Servizi Sociosanitari - via Giovanni Sai, 1-3, con i seguenti orari:

lunedì e mercoledì 14:00-18:00; martedì e giovedì 10:00-14:00; in via eccezionale, apertura venerdì 26/06 dalle 10.00 alle 14.00

 

 

Ecco nel dettaglio le attività per Microarea:

CAMPI ELISI  - “Adotta un anziano in Microarea” e “Andar per quartieri”.

CITTAVECCHIA - “Adotta un anziano in Microarea”, “Laboratori creativi” e “Doposcuola”.

GIARIZZOLE - “Socializzazione nelle sedi Habitat-Microarea”, “Adotta un anziano in microarea”, “Uscite mensili”.

GREGO - “Sedi Habitat-Microarea e spazi attrezzati dell’area”, “Adotta un anziano in Microarea”, “Doposcuola” e “Uscite settimanali”.

GRETTA - “Adotta un anziano in Microarea”, “Doposcuola”, “Evitiamo gli sprechi”, “Trieste Recupera”.

MELARA - “Adotta un anziano o sostieni un bambino in Microarea” e “Doposcuola”.

NEGRI - “Socializzazione nelle sedi Habitat-Microarea”, “Adotta un anziano in Microarea”, “Doposcuola” e “uscite mensile”.

PONZIANA - “Socializzazione nelle sedi Habitat-Microarea”, “Adotta un anziano in Microarea”, “Doposcuola” e “Animazione sociale”

VATICANO - “Adotta un anziano in Microarea”, “Socializzazione nel gruppo appartamento” e supporto alle attività di Habitat (portierato)

VALMAURA - “Socializzazione nelle sedi Habitat-Microarea e degli spazi attrezzati dell’area”, “La coabitazione possibile”, “Doposcuola”, “Uscite settimanali”

ZINDIS – “Socializzazione nelle sedi Microarea e degli spazi attrezzati dell’area”, “Adotta un anziano in Microarea”, “Uscite settimanali” e “Doposcuola e aggregazione giovanile”.