Green Pass: a chi rivolgersi

 lunedì 26 luglio 2021

I cosiddetti Green Pass sono documenti individuali che certificano una delle seguenti condizioni:

I cosiddetti Green Pass sono documenti individuali che certificano una delle seguenti condizioni:

  •  Esito negativo di tampone antigenico o molecolare cui la persona si è sottoposta;
  •  Avvenuta vaccinazione nei 6 mesi precedenti contro il virus Sars-cov-2;
  •  Guarigione dal Covid-19 nei 6 mesi precedenti.

La Certificazione verde COVID-19 (Green Pass) è richiesta in Italia dal 6 agosto: tutte le informazioni su come richiedere la certificazione sono presenti sul sito del Ministero della Salute, che mette anche a disposizione un percorso per ottenerla tramite autenticazione con le credenziali SPID o Carta d’Identità Elettronica (CIE) dotata di microprocessore.

Per assistenza tecnica o per richiedere nuovamente il codice ministeriale è possibile contattare il Call center nazionale dedicato 800 91 24 91 (attivo tutti i giorni dalle 8 alle 20) oppure inviare una e-mail a cittadini@dgc.gov.it.

Gli Uffici relazioni con il Pubblico di ASUGI sono a disposizione dal lunedì al venerdì chiamando:

A Trieste, dalle 8.30 alle 13.00:

  • il numero verde sanità tel. 800991170
  • l’URP Area ospedaliera, tel. 040 3994880
  • l’URP Parco di San Giovanni, tel. 040 3997180

a Gorizia, dalle 9 alle 12:

  • l’URP dell’Ospedale San Giovanni di Dio, tel. 0481592083 

a Monfalcone, dalle 9 alle 12:

  • l’URP dell’Ospedale San Polo, tel. 0481487583 

 

 

CREAUS/PC/ss

Aggiornato al 24/02/2022