Emergenza Covid-19: informazioni utili

Vaccinazione anti Covid-19 - Modulo consenso - Scheda anamnestica - Nota informativa

Bisogna presentarsi alla vaccinazione muniti di scheda anamnestica e consenso informato firmati. Di seguito i documenti scaricabili.

INDICAZIONI MINISTERIALI OBBLIGO: VACCINO, GREEN PASS "RAFFORZATO" E SCUOLA

OBBLIGO VACCINO (fino 15 giugno)
per tutti i residenti in Italia, compresi cittadini europei e stranieri, che hanno compiuto 50 anni ad eccezione dei casi di accertato pericolo per la salute, in relazione a specifiche condizioni cliniche documentate.
 
GREEN PASS RAFFORZATO OBBLIGATORIO - Ciclo vaccinale completo
dal 10 gennaio per l'accesso ai seguenti servizi / attività:
- per lavoratori pubblici e privati che hanno compiuto 50 anni a partire dal 15 febbraio. 
- alberghi e altre strutture ricettive, compresi i servizi di ristorazione prestati all'interno degli stessi anche se riservati ai clienti che vi alloggiano;
- sagre e fiere, convegni e congressi;
- feste di matrimonio, civili o religiose;
- aerei sia per uso commerciale che trasporto persone;
- navi e traghetti con servizio di trasporto interregionale;
- treni: interregionale, Intercity, Intercity notte e Alta Velocità;
- autobus 
- mezzi impiegati nei servizi di trasporto pubblico locale o regionale;
- impianti di risalita con finalità turistiche e commerciali;
- servizi di ristorazione all'aperto;
- piscine, centri natatori, sport di squadra e di contatto, centri benessere per le attività all'aperto;
- centri culturali, centri sociali e ricreativi per le attività all'aperto
 
SCUOLE
• ASILO NIDO e SCUOLA MATERNA con 1 solo contagio l'attività è interrotta per tutti per 10 gg
• SCUOLA ELEMENTARE: con un solo contagio la classe resta in presenza con tamponi di verifica. Con 2 contagi la classe va in DAD
• SCUOLA MEDIA e SUPERIORE la DAD parte dal 3° caso in classe. Con 2 casi restano in classe solo i vaccinati, per gli altri la DAD.
 
GREEN PASS BASE OBBLIGATORIO
dal 20 gennaio per accedere ai servi alla persona:
- parrucchieri, centri estetici
dal 1 febbraio per accedere a: 
- pubblici uffici, servizi postali, bancari e finanziari
 
Si ricorda che i bambini fino a 6 anni sono esonerati dall'obbligo della mascherina. Alle scuole medie e superiori, in caso anche di 1 solo positivo, diventa obbligatorio indossare per tutti la mascherina Ffp2

ISOLAMENTO E QUARANTENA

Se sono risultato positivo prima del 31/12/2021 il mio certificato di fine quarantena che periodo di validità ha? 
I certificati di quarantena rilasciati prima del 31/12/2021 sono annullati in base a quanto previsto dalla legge e vanno chiusi dal Dipartimento di Prevenzione. 

Se sono risultato positivo prima del 31/12/2021 e non sono stato contattato dal Dipartimento di Prevenzione, autoisolandomi, il certificato di fine quarantena che periodo di validità ha? 
Alle persone che si sono messe autonomamente in quarantena prima del 31/12/2021, non essendo state contattate dal Dipartimento di Prevenzione, verrà rilasciato un certificato di fine quarantena che termina il 31/12/2021. 

Se sono risultato positivo dal 31/12/2021, e preso in carico dal Dipartimento di Prevenzione, quanto dura la mia quarantena? 
Ai contatti di casi presi in carico dal 31/12/2021 va applicata la nuova normativa vigente. 

A chi comunico il risultato dei tamponi di controllo eseguito presso strutture private accreditate (comprese le farmacie) al termine della quarantena/isolamento? 
• I risultati dei tamponi di controllo eseguiti dal cittadino al termine della quarantena/isolamento presso strutture private accreditate (comprese le farmacie) seguiranno il flusso di notifica automatico presso il Dipartimento di Prevenzione. 

L'esito negativo del tampone, effettuato autonomamente presso strutture private abilitate, vale per la cessazione dell'isolamento/quarantena? 
• Si, purché effettuati nei tempi previsti della normativa vigente, e sarà il Dipartimento di Prevenzione a rilasciare il certificato di guarigione. 

Vaccinazione anti Covid-19 - Spostamento seconda dose

Per spostare il secondo appuntamento – per gravi motivi- si potrà compilare l’apposito modulo on-line a cui farà seguito un contatto da parte del Dipartimento di Prevenzione ASUGI. In alternativa si potrà inviare una mail a vacc-cov@asugi.sanita.fvg.it 

Per ragioni organizzative, si chiede la massima collaborazione e attenzione nel rispettare data e orario dell'appuntamento.  

Si ricorda che lo spostamento è consentito solamente nei seguenti casi:

1) Malattia
2) Ricovero
3) Lutto
4) Gravi motivi familiari: malattia caregiver, familiare con bisogno di assistenza
5) Problematiche di lavoro o di studio non differibili
6) Isolamento/quarantena COVID 19. 

La possibilità è estesa anche alle persone che non hanno fatto la seconda dose con AstraZeneca: motivazione "riprogrammazione seconda dose in Vaxzevria vd circolare ministeriale 18.06"

Green Pass - Certificato verde COVID-19

Per richieste relative all'erogazione del "Green Pass", per quanto di competenza ASUGI, è possibile inviare una mail all'indirizzo greenpass@asugi.sanita.fvg.it

Informazioni per il rientro in Italia dall’estero

Indicazioni per il rientro in Italia dall’estero – aggiornamento del 20 gennaio 2022. 

Di seguito i documenti e i link utili.

Numero Verde Emergenza Covid - 800 90 90 60

Il numero unico regionale 800 90 90 60 è attivo dal 3/1/2022 dal lunedì a venerdì (esclusi i festivi) dalle 9:00 alle 19:00 e risponde alle richieste dei cittadini sull'emergenza Coronavirus anche di carattere sanitario.

Gli operatori rispondono sulle ordinanze nazionali e regionali, un primo livello di risposta in ordine ai quesiti generali di natura sanitaria, grazie ad una serie di supporti preparati della Direzione Salute, mentre per i quesiti di livello superiore la chiamata è trasferita al personale sanitario dislocato presso le tre aziende sanitarie di riferimento.

Emergenza Covid: informazioni, FAQ, prevenzione e altro