Emergenza Covid-19: informazioni utili

Numeri di pubblica utilità

Il numero di pubblica utilità 1500 del Ministero della Salute - attivo 24 ore su 24 - fornisce gratuitamente informazioni sul nuovo coronavirus in lingua italiana, inglese e cinese.

Il Vicegovernatore del Friuli Venezia Giulia con delega alla Salute ha reso noto il 24/2 che, oltre al numero telefonico 112 riservato alle emergenze (da contattare in caso di sintomi riconducibili al Coronavirus, quali febbre uguale o superiore ai 37,5°C, mal di gola e tosse) è possibile contattare anche il numero verde 800500300 per chiarimenti e delucidazioni sulle indicazioni comportamentali previste dall'ordinanza ministeriale. Con questo sistema si punta a offrire un ulteriore strumento di risposta alle richieste dei cittadini a fronte dell'emergenza sanitaria in atto. 

Indicazioni per i lavoratori che rientrano in Italia dall'estero

  • Italiano  [pdf - 216,39 KB] (il link apre una nuova finestra)

Traduzioni in lingua inglese, croato, serbo, cinese mandarino e bengalese

  • Inglese  [pdf - 37,9 KB] (il link apre una nuova finestra)
  • Croato  [pdf - 37,96 KB] (il link apre una nuova finestra)
  • Serbo  [pdf - 39,04 KB] (il link apre una nuova finestra)
  • Cinese Mandarino  [pdf - 38,73 KB] (il link apre una nuova finestra)
  • Bengalese  [pdf - 47,43 KB] (il link apre una nuova finestra)

Informazioni sulle semplificazioni nel trattamento dei dati personali nel periodo dell’emergenza epidemiologica COVID 19

Per saperne di più scarica il documento al link sottostante:

I comportamenti da seguire

Guanti

Il Ministero della salute in collaborazione con l’Istituto Superiore di Sanità ha diramato un pieghevole, scaricabile dal link sottostante, che elenca tutte le disposizioni in materia di coronavirus covid-19.

Le disposizioni, per sommi capi sono le seguenti:

1. Lavati spesso le mani;
2. Evita il contatto ravvicinato con persone che soffrono di infezioni respiratorie acute;
3. Non toccarti occhi, naso e bocca con le mani;
4. Copri bocca e naso se starnutisci o tossisci;
5. Non prendere farmaci antivirali né antibiotici, a meno che siano prescritti dal medico;
6. Pulisci le superfici con disinfettanti a base di cloro o alcol;
7. Usa la mascherina solo se sospetti di essere malato o assisti persone malate;
8. I prodotti Made in China e i pacchi ricevuti dalla Cina non sono pericolosi;
9. Contatta il numero verde 1500 se hai febbre o tosse e sei tornato dalla Cina da meno di 14 giorni;
10. Gli animali da compagnia non diffondono il nuovo coronavirus.

Le domande più frequenti (FAQ)

Posso uscire dalla mia abitazione per portare il cane? È consentito camminare con i propri figli in prossimità della propria abitazione? Posso fare una passeggiata o una corsa in un luogo non frequentato da altre persone? Posso andare dai miei genitori anziani per portare la spesa o per dare loro assistenza?

Potete trovare le risposte a queste e a molte altre domande frequenti, nel file delle FAQ, scaricabile al link sottostante:

Non gettare a terra guanti e mascherine!!

guanti

Non gettare a terra guanti e mascherina!
Oltre a inquinare l'ambiente, gettarli a terra può portare a rischi sanitari.

Video informativi e tutorial

Apri il link per visualizzare la pagina con i video tutorial curati dalla Protezione Civile FVG sul corretto utilizzo di mascherine e guanti e le raccomandazioni della Regione sui comportamenti corretti da tenere durante l'emergenza Covid-19.

Decalogo dell'Istituto Superiore di Sanità sull'uso dei farmaci durante l'emergenza COVID-19

Sul posto di lavoro: Checklist utile per prevenire la diffusione di COVID-19

Al link sottostante potete scaricare l'estratto delle raccomandazioni generali per prevenire la diffusione di COVID-19 sul posto di lavoro redatta dall'Azienda Sanitaria Friuli Occidentale.

Disinfezione degli spazi pubblici e raccomandazioni a sindaci e cittadini

Indicazioni operative per le misure igieniche per il contenimento dell’infezione durante l’epidemia COVID-19. Si invita a scaricare il documento contenente le indicazioni trasmesse dalla Direzione Centrale Salute FVG (20/3/2020)

Modifica organizzazione di attività ambulatoriale e prestazioni in ASUGI

  • Sportelli Cup ospedalieri: gli sportelli CUP dell’ospedale Maggiore (Trieste) saranno aperti dalle 7:00 alle 19:00 da lunedì a venerdì, il sabato dalle 7:00 alle 12:00; gli sportelli CUP dell’ospedale di Cattinara (Trieste) saranno aperti dalle 7:30 alle 13:00 dal lunedì al venerdì, mentre da lunedì 29 giugno gli sportelli CUP dell’ospedale di Monfalcone e Gorizia saranno aperti dalle 7:30 alle 19:00 da lunedì a venerdì.

  • Prenotazioni: si raccomanda di favorire l’accesso telefonico tramite call center regionale 0434 223522, on line e presso le farmacie abilitate. Se l’utente ritenesse di dover prenotare in modalità front office si ricorda che l’accesso al servizio andrà gestito attraverso la compilazione del modulo al link dedicato, per evitare sovraffollamenti nelle sale di attesa https://comi.sanita.fvg.it/survey/survey/?uuid=88a5c3aa-672b-4dc1-9853-4bf94fb727ee
    oppure telefonare al numero 040 3998989 dalle 8:00 alle 13:00

  • Per le visite e appuntamenti se già programmato verrà contattato direttamente dalla Struttura per riprogrammare l’appuntamento.

  • Esami del sangue: gli accessi ai punti prelievo saranno regolamentati con prenotazione così da garantire il distanziamento tra le persone. Va comunque favorito il canale di accesso telefonico attraverso numeri dedicati: 040 399 – 2194 – 2220 (Trieste) dalle 8:30 alle 18:30; 0481 4875-11 – 70 (Monfalcone) attivi dalle 8:00 alle 13:00; 0481 594717 o 0481 594718 (Gorizia) attivi dalle 8:00 alle 13:00 e 0481 629271 per Cormons e 0481 954504 per Gradisca d’Isonzo. Per le impegnative rosse il fax è 040 3992778. L’operatore avviserà l’utente di presentarsi allo sportello CUP situato nella sede del centro prelievi (10 minuti prima) per l’eventuale pagamento se previsto.

  • Risposte esami: le risposte dei referti di laboratorio sono attualmente disponibili via telematica; se non accessibili on line potranno essere inviati via posta.

  • Autocertificazioni per esenzione ticket reddito: per evitare il rischio di assembramento l’accesso è regolamentato. Dal 22 giugno per prenotare si potrà compilare il modulo via internet al link
    https://comi.sanita.fvg.it/survey/survey/?uuid=88a5c3aa-672b-4dc1-9853-4bf94fb727ee
    oppure telefonando al numero 040 3998989 dalle 8:00 alle 13.00; via fax al numero 040 3992647. Si ricorda che resta valido il percorso consolidato di accesso diretto presso la direzione CUP di v Nordio per le Microaree, Caritas e ICS. 

  • Pagamenti: si dovrà privilegiare la modalità telematica utilizzando il pagamento da incassatrici automatiche o con home banking. Restano ugualmente disponibili gli sportelli CUP per il pagamento in contanti. Dovranno sempre essere rispettate tutte le misure precauzionali del distanziamento sociale e nelle sale d’attesa.

Rimanendo attiva l’emergenza COVID-19 fino al 31 luglio 2020, le visite dovranno essere regolamentate dai protocolli di prevenzione e sicurezza: pertanto si indica un tempo stimato tra una visita e l’altra di 60 minuti.

Regolamentazione degli accessi alle strutture aziendali di ASUGI

In relazione alle misure di contenimento del contagio da Coronavirus, la Direzione di ASUGI dispone le seguenti indicazioni per la regolamentazione degli accessi in tutte le strutture aziendali.

L'accesso alle strutture, limitato ad una singola persona, è consentito esclusivamente per:

  • effettuazione di visite mediche in fascia B o U (urgente e non rinviabile);
    prenotazioni presso il CUP per prestazioni urgenti e non differibili;
  • appuntamento fissato telefonicamente con l'Ufficio Anagrafe Sanitaria/Medicina di Base,  per situazioni urgenti e non rinviabili;
  • richiesta di presidi sanitari (protesi, ortesi  e altro materiale sanitario) esclusivamnete per situazioni urgenti.

E' vietato l'accesso per visite ai ricoverati nelle Strutture ospedaliere, tranne casi eccezionali, nel quale il permesso viene accordato dal Responsabile del servizio.

Autodichiarazione

È disponibile il modello di autodichiarazione per gli spostamenti dal 4 maggio 2020.
Può essere ancora utilizzato il precedente modello barrando le voci non più attuali.
L'autodichiarazione è in possesso degli operatori di polizia e può essere compilata al momento del controllo.

Dedicato ai professionisti sanitari

Pagina dedicata ai materiali informativi e video messi a disposizione dei professionisti sanitari

Cronologia degli aggiornamenti

Pagina con i link a tutti gli aggiornamenti di avvisi e news in ordine cronologico, dall'inizio dell'emergenza coronavirus: