SSD Libera professione (Ex AAS 2)

La Struttura Semplice Dipartimentale “Libera Professione” è l’articolazione organizzativa aziendale dedicata alla gestione amministrativa dell’attività libero-professionale intramuraria svolta, in regime ambulatoriale o in regime di ricovero, dai dirigenti del ruolo sanitario con rapporto di lavoro esclusivo e in regime ambulatoriale dagli specialisti ambulatoriali convenzionati interni.

Assicura il diritto all’esercizio dell’attività libero professionale secondo la disciplina legislativa, contrattuale e regolamentare in materia, nel rispetto della sua compatibilità con le funzioni e le attività istituzionali dell’Azienda Sanitaria.

Cura inoltre la gestione di alcune attività professionali a pagamento (consulenze) richieste da terzi all’Azienda.

Dove siamo

contatti

sede

Via Vittorio Veneto 174
34170 Gorizia (GO)

Parco Basaglia - Palazzina C - Primo Piano

indicazioni stradali  (il link apre una nuova finestra)

Chi siamo

contatti

sede

Via Vittorio Veneto 174
34170 Gorizia (GO)
Parco Basaglia - Palazzina C - Primo Piano

contatti

sede

Via Vittorio Veneto 174
34170 Gorizia (GO)
Parco Basaglia - Palazzina C - Piano terra

contatti

sede

Via Vittorio Veneto 174
34170 Gorizia (GO)
Parco Basaglia - Palazzina C - Piano terra

Cosa facciamo

La Struttura Semplice Dipartimentale "Libera Professione":

  • Gestisce le richieste di attivazione o di modifica dell'attività libero-professionale intramuraria nelle diverse forme previste dal Regolamento aziendale e ne cura l'istruttoria ai fini del rilascio delle relative autorizzazioni, verificando che l'attività richiesta sia conforme alle disposizioni normative e regolamentari vigenti, con riferimento alla disciplina di appartenenza del dirigente, alle prestazioni, agli onorari proposti, alla compatibilità degli orari.
  • Assicura gli adempimenti amministrativi finalizzati alla determinazione delle tariffe delle prestazioni, secondo procedure e criteri definiti nella regolamentazione aziendale.
  • Provvede ad acquisire la documentazione comprovante la registrazione dell'attività e delle riscossioni effettuate, ai fini dei controlli gestionali e contabili e per la predisposizione, previa comprovata verifica positiva, dei provvedimenti di liquidazione.
  • Provvede al calcolo della quota dei proventi della libera professione intramuraria prevista per i fondi perequativi di ciascuna area contrattuale (art. 57 dei CC.CC.NN.LL. delle due aree dirigenziali).
  • Gestisce le procedure previste dalla regolamentazione aziendale per la formazione di elenchi di personale del comparto disponibile a svolgere attività di supporto alla libera professione intramuraria.
  • Attua i previsti controlli sull'attività libero professionale intramuraria e sulla relativa attività di supporto relativamente al rispetto delle condizioni di esercizio e all'osservanza del Regolamento aziendale e della normativa vigente.
  • Provvede alla segnalazione, ai dirigenti e alle strutture interessate, di eventuali anomalie riscontrate o di sopravvenute situazioni ostative all'esercizio dell'attività libero professionale e di supporto.
  • Propone l'irrogazione di eventuali sanzioni previste dal Regolamento aziendale.
  • Gestisce le attività riferite alla libera professione ambulatoriale dei medici specialisti ambulatoriali convenzionati interni, secondo modalità definite nella regolamentazione aziendale.
  • Gestisce le richieste di consulenza da parte di enti del SSN, oltre che da parte di istituzioni pubbliche non sanitarie o di istituzioni socio-sanitarie senza scopo di lucro, predisponendo e formalizzando le relative convenzioni.

Strutture collegate