SC Cardiovascolare e Medicina dello sport

La Struttura Complessa Cardiovascolare e Medicina dello Sport garantisce la prevenzione, la diagnosi e la cura delle malattie cardiovascolari: promuove stili di vita adeguati per prevenire le malattie cardiovascolari, identifica precocemente i segni di una malattia cardiaca e segue nel tempo i pazienti in cui si sia già sviluppata una cardiopatia.

Nella nostra città, la SC Cardiovascolare ha seguito il potente sviluppo della Cardiologia degli ultimi decenni che ha reso questa specializzazione una fra quelle dotate di maggiore contenuto tecnologico.

Gli specialisti della Struttura sono impegnati nello studio, nella ricerca e nell’insegnamento della materia nell’ambito del Corso di Laurea in Medicina e Chirurgia, di Odontoiatria e di Infermieristica e della Scuola di Specializzazione in Cardiologia, Geriatria e Medicina d’Urgenza.
La SC Cardiovascolare e Medicina dello Sport collabora con il reparto di Cardiologia dell’Azienda Sanitaria Universitaria Integrata di Trieste (ASUITs) ed è inserita all’interno del Dipartimento Interaziendale di Cardiologia di Area Vasta, in collabora­ zione con le strutture cardiologiche dell’Azienda per l'Assistenza Sanitaria n. 2 "Bassa Friulana-Isontina".
Oltre alle strutture interne all’ASUITs (Distretti, Centro Sociale Oncologico, Diabetologia), esistono stretti rapporti anche con altre Strutture dell’ASUITs (Cardiochirurgia, Neurologia­ Stroke Unit, Radiologia, Pneumologia, Pronto Soccorso), dell'IRCCS Burlo Garofolo (Cardiologia Pediatrica) e le altre strutture cardiologiche della Regione Friuli Venezia Giulia.
Infine con le altre Strutture Cardiologiche della Regione condivide protocolli operativi e ricerche.

Le attività della Struttura Complessa Cardiovascolare e Medicina dello Sport sono finalizzate a:

  • garantire alla cittadinanza le attività di promozione della salute, di prevenzione, diagnosi e terapia delle patologie cardiovascolari;
  • garantire le attività didattiche universitarie previste nei Corsi di Laurea in Medicina e Chirurgia, Odontoiatria e di Infermieristica e nelle Scuole di Specializzazione in Cardiologia, Geriatria e Medicina dello Sport;
  • realizzare attività di ricerca clinica in Collaborazione con il Dipartimento Cardiovascolare, l’Università degli Studi di Trieste ed altri centri della rete cardiologica nazionale ed europea con la partecipazione a numerosi studi e registri nazionali ed internazionali;
  • l’Osservatorio Epidemiologico Cardiovascolare, parte integrante del Registro Cardiovascolare Regionale, include con il massimo dettaglio di dati gestionali, clinici, strumentali, di laboratorio e terapeutici, che consentono di monitorizzare gli indicatori di qualità, efficacia, sostenibilità ed appropriatezza dei percorsi di prevenzione, diagnosi e cura delle patologie cardiovascolari croniche nell’area triestina;
  • realizzare le attività previste nei piani di formazione aziendale e nelle convenzioni con ASUITs;
  • contribuire alla valorizzazione, formazione e sviluppo di competenze del personale.

 

Dove siamo

contatti

sede

Via Scipio Slataper 9
34125 Trieste

indicazioni stradali  (il link apre una nuova finestra)

orario segreteria

Chi siamo

contatti

  • telefono: +39 040 3992902 - Segreteria
  • fax: +39 040 3992935
  • e-mail: ccv@asugi.sanita.fvg.it
  • note:

    Orario Segreteria:
    da lunedì  a venerdì 7:30 - 15:30

sede

Via Scipio Slataper 9
34125 Trieste

contatti

sede

Via Scipio Slataper 9
34125 Trieste
Ospedale Maggiore

Cosa facciamo

 Rientrano nelle funzioni della Struttura Complessa  Cardiovascolare e Medicina dello sport:

  • attuazione programmi di miglioramento degli stili di vita;
  • screening diagnostici;
  • certificazioni di idoneità all’attività sportiva agonistica non professionistica, previste dalla normativa vigente;
  • definizione di programmi di presa in carico multidisciplinare e multiprofessionale, appropriati e sostenibili, per i pazienti con patologia cardiovascolare cronica, ad elevata complessità clinica post-dimissione ed alla fine del percorso riabilitativo post evento cardiovascolare;
  • attività domiciliare per le persone più anziane ed in condizioni severe, impossibilitate a muoversi dal proprio domicilio o ricoverate in RSA;
  • visite/controlli cardiologici ed elettrocardiogramma (ECG) presso il CCV o nei Distretti, anche con refertazione ECG remota e/o in urgenza su prescrizione del medico di medicina generale (MMG) o del 118;
  • esami strumentali diagnostici non invasivi cardiovascolari (ecocardiografia a riposo, da stress e transesofagea, test da sforzo, ergospirometria, monitoraggio Holter ECG pressorio, eco Doppler vascolare, ABI);
  • monitoraggio clinico, della terapia anticoagulante, valutazione e terapia educazionale infermieristica in pazienti ad alto rischio cardiovascolare e/o ad elevata complessità clinica e/o con problematiche di aderenza ai percorsi diagnostico terapeutici;
  • attività ambulatoriale:
         - angiologico e di diagnostica vascolare
         - dello scompenso cardiaco
         - del cardiopatico cronico
         - della fibrillazione atriale e terapia anticoagulante orale
         - cardioncologico
         - delle cardiopatie congenite dell’adulto (guch)
         - infermieristico cardiologico territoriale
         - di Medicina dello sport
  • laboratorio di ecocardiografia;
  • laboratorio di ergometria;
  • laboratorio dei monitoraggi (Holter ECG, Holter pressorio);
  • collaborazione multidisciplinare con il team di Imaging Integrato con le strutture ospedaliere di Radiologia e Cardiologia;
  • realizzazione e applicazione di PDTA per le persone affette da patologie cardiovascolari, in integrazione con le altre strutture aziendali e con la medicina generale, anche al fine di garantire appropriatezza degli interventi e continuità delle cure;
  • collaborazione con l’Amministrazione regionale nella definizione e applicazione delle Reti, Piani e Registri in ambito cardiologico (Piano Regionale Prevenzione - capofila, Rete Emergenza-Urgenza, Registro Cardiovascolare regione FVG –Direzione).
  • promozione e attuazione, in collaborazione con le altre strutture aziendali, di programmi di Clinical Governance;
  • docenza e tutoraggio nei corsi di formazione, di laurea in Medicina e Chirurgia, Odontoiatria e di Infermieristica e nelle Scuole di Specializzazione in Cardiologia, Geriatria e Medicina dello Sport;
  • ogni altra funzione non specificata o di nuova introduzione, riconducibile per analogia al mandato della Struttura.

Gli obiettivi della Struttura:

  • diagnosi precoce e contrasto delle malattie cardiovascolari
  • formazione dei medici di medicina generale sulle tematiche relative alle patologie cardiovascolari
  • presa in carico dei pazienti con cardiopatia nota e tutela della salute degli utenti per migliorare la qualità della vita dei cardiopatici
  • follow-up dei pazienti con cardiopatia nota
  • gestione dell'attività ambulatoriale cardiologica dell' AAS 1
  • diagnostica strumentale non invasiva cardiovascolare
  • risposta alla globalità dei bisogni del paziente cardiopatico cronico
  • educazione del paziente cardiopatico, chiamato ad un ruolo attivo e responsa­ bile nella gestione della sua patologia
  • educazione della popolazione alla prevenzione delle malattie cardiovascolari, promuovendo nuovi stili di vita
  • razionalizzazione della spesa sanitaria cardiologica

Per saperne di più

  • Carta dei Servizi  [pdf - 713,09 KB] (il link apre una nuova finestra)

    La Carta dei Servizi illustra la Struttura, le sue peculiarità e caratteristiche specifiche, la sua organizzazione, i suoi componenti. Si rivolge in particolar modo agli assistiti e ai loro familiari/caregiver/conoscenti.