SSD Anestesia e Rianimazione in Ambito Cardiovascolare

La SSD Anestesia e Rianimazione in Ambito Cardiovascolare garantisce le attività di valutazione preoperatoria e di gestione intraoperatoria per le persone sottoposte ad interventi di cardiochirurgia o cardiologia interventistica. Inoltre garantisce le attività didattiche universitarie previste dagli ordinamenti della Scuola di Specializzazione in Anestesia e Rianimazione. La struttura realizza attività di ricerca clinica e, contribuisce alla valorizzazione, formazione e sviluppo delle competenze del personale, oltre a realizzare le attività previste nei piani di formazione aziendale e nelle convenzioni con ASUITs. 

Dove siamo

sede

Via Pietro Valdoni 7
34149 Trieste (TS)

Polo Cardiologico - 2° piano

indicazioni stradali  (il link apre una nuova finestra)

Chi siamo

contatti

  • telefono:
    +39 040 3994538 segr. osped.
    +39 040 3994540 segr. univ.
  • fax: +39 040 3994542 segr. osped., +39 040 3992278 segr. univ.
  • e-mail: paolo.grassi@asugi.sanita.fvg.it

Cosa facciamo

L’attività clinica consiste principalmente nell’erogazione di prestazioni anestesiologiche presso le sale operatorie cardiochirurgiche in particolare nella gestione delle anestesie generali per interventi di bypass aortocoronarico, sostituzione o riparazione valvolare e sostituzione protesica  dell’aorta toracica, sia come interventi isolati che come combinazione tra di essi. 
Altri interventi che ricorrono con frequenza minore sono le endoarterectomie carotidee associate solitamente al bypass aortocoronarico e gli interventi per interessamento vascolare dei traumatismi toracici. Nel corso di tale attività vengo svolte costantemente procedure relative ad ottenere un monitoraggio cardiovascolare completo come incannulamenti arteriosi e di vene centrali, posizionamento di cateteri di Swan-Ganz. 
Occasionalmente si contribuisce anche alla gestione dell’ecocardiografia trensesofagea intraoperatoria. Particolarmente rilevante è l’attività trasfusionale che, per la tipologia dell’attività chirurgica della quale il gruppo si occupa, riguarda un altissima percentuale di pazienti. Si è spesso chiamati ad erogare attività clinica anche presso la terapia intensiva cardiochirurgia, come prestazioni anestesiologiche per procedure chirurgiche minori (tracheostomie e posizionamento o rimozione di contropulsatori intraaortici), intubazioni tracheali, trasporti intraospedalieri di pazienti critici ed incannulamanti venosi centrali. 
Con frequenza giornaliera viene naturalmente svolta anche l’attività di valutazione preoperatoria dei pazienti in attesa di intervento  degenti sia nel reparto di cardiochirurgia che in quello di cardiologia. Con frequenza minore si è chiamati presso le sale di emodinamica o di elettrofisiologia della cardiologia per necessità di procedure come brevi anestesie generali, sedazioni o reperimento di accessi venosi centrali. 

Didattica:
Il gruppo collabora con la Scuola di Specializzazione in Anestesia e Rianimazione dell’Università di Trieste, in particolare l’insegnamento di Anestesia e Rianimazione in Cardiochirurgia e  di Farmacologia, rivolto ai medici specializzandi del primo e del secondo anno di corso.

Strutture collegate