Vigilanza del rispetto della normativa in materia igiene e sicurezza del lavoro

L'attivazione di una attività di vigilanza o prevenzione comprende:

• il sopralluogo nei luoghi di lavoro, al fine di controllare la rispondenza di ambienti, attrezzature, macchine, impianti e sostanze utilizzate alle norme di legge e di buona tecnica vigenti, nonché alla verifica delle procedure di lavoro;
• la valutazione di documenti, atti, registri ecc., la cui stesura è prevista dalle norme sull'igiene e sicurezza nei luoghi di lavoro;
• la verifica dell'attuazione della sorveglianza sanitaria svolta dai medici competenti e l'esame dei ricorsi contro i giudizi formulati dagli stessi, di cui all'art. 41, comma 6, del D.Lgs. 81/2008;
• il controllo/monitoraggio dell'andamento del fenomeno infortunistico e delle malattie professionali per ricercarne le cause e rimuoverle, o ridurle per quanto possibile tecnicamente e/o mediante interventi organizzativi;
• eventuale emissione di verbali di prescrizione o disposizione atti a portare al ripristino o miglioramento delle condizioni di sicurezza negli ambienti di lavoro;
• eventuali relazioni alla Magistratura o ad altri Organi Giudiziari.

D'ufficio.
L'attività può essere di iniziativa propria della Struttura o può prendere avvio in conseguenza a segnalazioni ovvero denunce da parte di cittadini o lavoratori, o di altri organi di vigilanza (Polizia di Stato, Carabinieri, Vigili del Fuoco, Direzione Territoriale del Lavoro, ecc.).

La denuncia/richiesta può essere inviata a mezzo posta, fax o e-mail ovvero verbalizzata ai funzionari della Struttura Complessa, indicando le motivazioni che sottendono alla stessa, il luogo o reparto di lavoro cui si riferisce, la denominazione e l'indirizzo dell'azienda, o quanto possa portare alla sua identificazione.

Non previsti, attività di Polizia Giudiziaria.

Dove e quando

contatti

sede

Via Giovanni Sai 1 - 3
34128 Trieste (TS)

indicazioni stradali  (il link apre una nuova finestra)

orario di apertura al pubblico

da lunedì a venerdì (esclusi festivi)
 9:00 - 13:00 e 14:00 -15:00

Sportello informativo per Responsabili dei Servizi di Prevenzione e Protezione (RSPP) Aziendali e Rappresentanti dei Lavoratori per la Sicurezza (RLS): 
 mercoledì su appuntamento

responsabile:
Direttore SC Prevenzione e sicurezza negli ambienti di lavoro

struttura di riferimento:
SC Prevenzione e sicurezza negli ambienti di lavoro

responsabile:
Direttore SC Prevenzione e sicurezza negli ambienti di lavoro

struttura di riferimento:
SC Prevenzione e sicurezza negli ambienti di lavoro

responsabile:
Direttore SC Prevenzione e sicurezza negli ambienti di lavoro

struttura di riferimento:
SC Prevenzione e sicurezza negli ambienti di lavoro

responsabile:
Direttore Amministrativo

struttura di riferimento:
Direzione Amministrativa

  • D.Lgs 81/08
  • D.Lgs. 758/94
  • DPR 520/55
  • L. 833/78