Ricorso avverso il giudizio di idoneità, temporanea o totale

La normativa vigente sulla sicurezza sul lavoro prevede, per lavorazioni che comportino l'esposizione a specifici rischi, elencati in diverse norme, l'obbligo per il datore di lavoro di far sottoporre i lavoratori da parte dei "medici competenti" a visite mediche preventive e periodiche, al fine di valutare la loro idoneità alla mansione.
E' dovere del lavoratore, altresì, sottoporsi a tali accertamenti, che comportano un giudizio vincolante per la possibilità di poter continuare a svolgere le mansioni che comportano l'esposizione agli specifici rischi.

Qualora il medico competente ponga un giudizio di inidoneità, è possibile per il lavoratore ricorrere all'organo di vigilanza territorialmente competente (per la provincia di Trieste la SC Prevenzione e Sicurezza negli Ambienti di Lavoro).

  • domanda in carta semplice;
  • copia del giudizio del medico competente;
  • tutta la documentazione clinica in possesso del lavoratore interessato, che può essere collegata all'espressione del giudizio del medico competente

Su richiesta dell'interessato entro 30 giorni dalla data di comunicazione del giudizio .

L'organo di vigilanza territorialmente competente (per la provincia di Trieste la SC Prevenzione e Sicurezza negli Ambienti di Lavoro) dispone, dopo eventuali ulteriori accertamenti, la conferma, la modifica o la revoca del giudizio stesso.
Il ricorrente sarà chiamato per colloquio/visita presso la SC Prevenzione e Sicurezza negli Ambienti di Lavoro.

30 giorni dal ricevimento della richiesta o dal ricevimento di ulteriori dati/referti clinici richiesti.

Il procedimento è gratuito.

Dove e quando

contatti

sede

Via Giovanni Sai 1 - 3
34128 Trieste (TS)

indicazioni stradali  (il link apre una nuova finestra)

orario di apertura al pubblico

da lunedì a venerdì (esclusi festivi)
 9:00 - 13:00 e 14:00 -15:00

Sportello informativo per Responsabili dei Servizi di Prevenzione e Protezione (RSPP) Aziendali e Rappresentanti dei Lavoratori per la Sicurezza (RLS): 
 mercoledì su appuntamento

responsabile:
Direttore SC Prevenzione e sicurezza negli ambienti di lavoro

struttura di riferimento:
SC Prevenzione e sicurezza negli ambienti di lavoro

responsabile:
Direttore SC Prevenzione e sicurezza negli ambienti di lavoro

struttura di riferimento:
SC Prevenzione e sicurezza negli ambienti di lavoro

responsabile:
Direttore Amministrativo

struttura di riferimento:
Direzione Amministrativa

  • DPR 303/1956;
  • d. Lgs. 81/2008.