Collegio di Direzione

Come previsto dall’Atto Aziendale dell’ASUI di Trieste, il Collegio di Direzione è nominato dal Direttore Generale, che lo presiede, ed è composto da:

  • Direttore Generale;
  • Direttore Sanitario;
  • Direttore Amministrativo;
  • Direttore dei Servizi Sociosanitari;
  • Direttore del Dipartimento di Assistenza Territoriale;
  • Direttori di Distretto;
  • Direttore del Dipartimento di Salute Mentale;
  • Direttore del Dipartimento delle Dipendenze;
  • Direttore del Dipartimento di Prevenzione;
  • Direttore del Dipartimento di Assistenza Ospedaliera;
  • Direttori di Dipartimento ad Attività Integrata;
  • Direttori dei Dipartimenti tecnico-amministrativi;
  • Direttore della Farmacia aziendale;
  • Direttore della Direzione Infermieristica e ostetrica;
  • Responsabili dei servizi delle professioni sanitarie;
  • Medico della medicina convenzionata.

Al Collegio di Direzione possono essere invitati dal Direttore Generale, anche in relazione alla specificità degli argomenti trattati, i responsabili di altre articolazioni organizzative aziendali.
Il Collegio di Direzione è organo di supporto della Direzione Strategica, concorre alla definizione ed alla attuazione delle strategie aziendali ed all’assunzione delle decisioni gestionali, anche individuando indicatori di risultato clinico-assistenziale e di efficienza, nonché i requisiti di appropriatezza e di qualità delle prestazioni e proponendo piani per il corretto utilizzo e gestione delle risorse, allo scopo di ottimizzare il raggiungimento degli obiettivi, favorendo altresì il coordinamento fra i soggetti preposti alle singole strutture ed organismi aziendali, anche nell’ottica di accrescimento dello spirito di appartenenza aziendale.
Partecipa altresì alla valutazione interna dei risultati conseguiti in relazione agli obiettivi prefissati ed è consultato obbligatoriamente dal Direttore Generale su tutte le questioni attinenti al governo delle attività cliniche.
L’attività del Collegio di Direzione è disciplinata da apposito regolamento aziendale, fermo restando che gli atti del Collegio verranno sempre formulati al Direttore Generale come pareri o proposte e non assumono carattere vincolante.

Riunioni del Collegio di Direzione

Il Collegio si riunisce, su convocazione del Direttore Generale, e le riunioni hanno cadenza di norma mensile, coadiuva la Direzione Strategica nell’assunzione delle decisioni gestionali e collabora all’elaborazione ed attuazione degli indirizzi della programmazione aziendale.

Il Direttore Generale si avvale del Collegio di Direzione, in particolare, per:

  • La programmazione e la valutazione delle attività tecnico-sanitarie e di ricerca e didattica nell’ambito di quanto definito dall’Università, tramite proposizione di obiettivi aziendali, individuazione e successivamente valutazione delle attività che in ambito aziendale possono rivestire rilevanza strategica;
  • La programmazione e la valutazione delle attività che richiedono l’integrazione di aree di diversa appartenenza, allo scopo di garantire servizi funzionali alle scelte strategiche aziendali;
  • La formulazione degli aspetti organizzativi in materia di funzionamento dei servizi e sviluppo delle tecnologie;
  • La formulazione di programmi di formazione per il personale diretti sia all’acquisizione di nuove tecniche assistenziali e/o cliniche, sia all’acquisizione di metodi e strumenti gestionali in tema di sistemi di programmazione, controllo e valutazione;
  • La formulazione di ipotesi organizzative per l’esercizio dell’attività libero professionale, previa valutazione della congruità dei volumi di prestazione di libera professione in relazione alle attività istituzionale ed individuazione di spazi e/o locali per l’espletamento dell’attività libero professionale, allo scopo di assicurare il regolare ed ottimale svolgimento della medesima;L’individuazione dei componenti delle Commissioni esaminatrici di concorso nei casi previsti dalla normativa concorsuale.


Per una corretta funzionalità viene inoltre nominata dal direttore generale una segreteria che svolge tutte le attività di supporto necessario al buon funzionamento dell’organo collegiale. La segreteria del Collegio di Direzione è affidata agli Uffici di Segreteria della Direzione Strategica.