Alienazione di beni immobiliari di proprietà dell’ASU GI

Richiesta della Direzione Strategica.

Avvio della procedura di alienazione - se concernente beni indisponibili previa autorizzazione della Giunta regionale - nel rispetto dei principi di economicità, efficacia, imparzialità, parità di trattamento, trasparenza, proporzionalità, pubblicità, tutela dell’ambiente ed efficienza energetica, e delle norme di contabilità di Stato con interessamento - se necessario - delle altre articolazioni aziendali coinvolte.

Provvedimento finale di alienazione

Su istanza di parte (interna all’Amministrazione).

180 giorni dalla richiesta della Direzione Strategica.

  • ricorso Straordinario al Capo dello Stato
  • ricorso al Giudice Ordinario o Amministrativo (a seconda della posizione giuridica lesa o per materia di competenza esclusiva)

Dove e quando

contatti


sede

Via Giovanni Sai 1 - 3
34128 Trieste (TS)

2° piano - stanza 217

indicazioni stradali  (il link apre una nuova finestra)

responsabile:
Direttore Generale

struttura di riferimento:
Direzione Generale

responsabile:
Direttore Amministrativo

struttura di riferimento:
Direzione Amministrativa

- art. 36 L.R. n. 26/2015;

- art. 4 D.Lgs. n. 50/2016 e s.m.ed i.;

- R.D. n. 2440/1923;

- R.D. n. 827/1924;

- normativa specifica nel settore