Comunicazione rivolta agli Enti del Terzo Settore circa l’avvenuta ricezione di una proposta convenzionale, da parte di altro Ente del Terzo Settore, al fine dell’acquisizione di eventuali manifestazioni d’interesse per l’attuazione della progettualità sanitaria e/o sociosanitaria proposta. Predisposizione del successivo provvedimento d’individuazione della controparte convenzionale.

Predisposizione del provvedimento di approvazione della Comunicazione rivolta agli Enti del Terzo Settore circa l’avvenuta ricezione di una proposta convenzionale, da parte di altro Ente del Terzo Settore, al fine dell’acquisizione di eventuali manifestazioni d’interesse per l’attuazione della progettualità sanitaria e/o sociosanitaria proposta.

In caso di mancata ricezione di manifestazioni d’interesse, predisposizione del provvedimento di convenzionamento con l’Ente del Terzo Settore proponente al fine della realizzazione del progetto proposto.

In caso di acquisite manifestazioni d’interesse, cfr. procedura denominata “Avviso rivolto agli Enti del Terzo Settore ai fini del convenzionamento con l’ASU GI per la realizzazione di progetti d’interesse sanitario e/o sociosanitario…”

Enti del Terzo Settore, come individuati nella singola Comunicazione, reperibile sul sito aziendale

Requisiti e documentazione, come individuati nella singola Comunicazione, reperibile sul sito aziendale.

Modulistica allegata alla singola Comunicazione, reperibile sul sito aziendale

Materiale informativo risultante dalla singola Comunicazione, reperibile sul sito aziendale.

Su istanza di parte

Per la Comunicazione, 30 giorni o altro termine da definirsi in sede regolamentare, decorrente dalla ricezione della proposta convenzionale da parte di un Ente del Terzo Settore, subordinatamente all’avvallo del Dipartimento/Direzione aziendale competente.

 

Per il provvedimento di convenzionamento con l’Ente del Terzo Settore proponente al fine della realizzazione del progetto proposto,

30 giorni o altro termine da definirsi in sede regolamentare, decorrente dalla conferma della mancata ricezione di manifestazioni d’interesse.

Ricorso Straordinario al Capo dello Stato o giurisdizionale al Giudice Amministrativo

Dove e quando

contatti



sede

Via Giovanni Sai 1 - 3
34128 Trieste (TS)

2° piano

indicazioni stradali  (il link apre una nuova finestra)

responsabile:
Direttore Generale

struttura di riferimento:
Direzione Generale

responsabile:
Direttore Amministrativo

struttura di riferimento:
Direzione Amministrativa

D.Lgs. n. 117/2017 e s.m. ed i.

L.R. n. 23/2012 e s.m. ed i.

L. n. 328/2000 e s.m. ed i.

L.R. n. 6/2006 e s.m. ed i.

Regolamento sui rapporti con le ODV e APS, Decreto n. 1112 d.d. 28/12/2018.