Riabilitazione domiciliare

Il medico di medicina generale (MMG) può richiedere l’attivazione della riabilitazione domiciliare per persone gravemente disabili e/o impossibilitate a raggiungere le strutture ambulatoriali, che necessitano di:

  • visita fisiatrica per patologie con grave disabilità motoria per grave trauma recente, grave patologia neurologica disabilitante o su richiesta della Commissione Invalidi Civili.
  • valutazione per ausili e valutazione ambientale per il superamento di barriere architettoniche
  • valutazione fisioterapica ed eventuale presa in carico se necessario
  • addestramento dei famigliari e dei care-givers al fine di favorire l’assistenza nella quotidianità e per il mantenimento delle abilità residue della persona disabile.

Tali richieste determinano l’accesso diretto di un professionista della riabilitazione.

Per le persone ricoverate nei Reparti di ortopedia e neurologia dell’ospedale di Cattinara e nelle Case di Cura Salus e Sanatorio Triestino, è attivo un protocollo di continuità riabilitativo-assistenziale che prevede la valutazione multidimensionale da parte dei fisioterapisti dei Distretti e del personale del Reparto di degenza. Nel caso in cui tale valutazione determini il rientro a domicilio dell’assistito con programma riabilitativo, questo viene svolto con accesso diretto a domicilio da parte del fisioterapista del Distretto di riferimento.

Per le persone ricoverate in RSA è già prevista una o più valutazioni congiunte multiprofessionali durante la degenza con l’eventuale formulazione di un progetto riabilitativo e/o assistenziale da porre in atto al rientro al domicilio.

Persone gravemente disabili e/o impossibilitate a raggiungere le strutture ambulatoriali

a) Richiesta visita fisiatrica domiciliare -come previsto dall’accordo con i MMG: per patologie con grave disabilità motoria per grave trauma recente, grave patologia neurologica disabilitante o grave patologia reumatologica disabilitante (es. artrite reumatoide avanzata) in tutti gli altri casi solo con contatto diretto del MMG anche via mail.

b) Richiesta di Attivazione Riabilitazione Domiciliare con diagnosi e data evento lesivo per l’attivazione diretta del fisioterapista, laddove non è necessaria la visita specialistica fisiatrica.

c) Prescrizione di trattamento riabilitativo domiciliare esclusivamente da parte dello specialista ortopedico o fisiatra ospedaliero, presentando il referto e la prescrizione con chiare indicazioni al trattamento riabilitativo.

Prenotazione tramite agenda interna (vedi accoglienza diretta al pubblico). Durante l’accoglienza diretta al pubblico viene aperta la cartella riabilitativa e, in base alle necessità e all’urgenza, viene concordato un periodo entro il quale la persona verrà contattata per effettuare la valutazione/consulenza richiesta

A seconda del tipo di prestazione necessaria.

Relazione della consulenza/valutazione effettuata

Dove e quando

contatti

sede

Via Giacomo Puccini 48-50
34148 Trieste (TS)

piano terra

indicazioni stradali  (il link apre una nuova finestra)

orario

Da lunedì a venerdì dalle 8.00 alle 13.00

contatti

sede

Via Lionello Stock 2/2
34135 Trieste (TS)

sopra il Supermercato PAM

indicazioni stradali  (il link apre una nuova finestra)

accoglienza diretta al pubblico

Lunedì e Giovedì dalle ore   11.00 alle 13.00

Martedì e Venerdì dalle ore 8.30 alle 10.30

Mercoledì dalle ore 13.00 alle 15.00