Permessi retribuiti per assistenza al disabile

Il dipendente che sia portatore di handicap con gravità o sia parente di un portatore di handicap in situazione di gravità può richiedere ai sensi dell’art. 3 co, 3 L. 104/92, un agevolazione lavorativa consistente in 3 giorni al mese di permesso per l’assistenza (ovvero in caso la richiesta sia per sé può richiedere una riduzione oraria del monte ore giornaliero)

Tutto il personale dipendente del comparto e della dirigenza.

Produrre un certificato medico o dichiarazione che attesti la condizione di handicap in situazione di gravità ( art. 3 comma 3 L.104/92); produrre le autocertificazioni di tutti gli eventuali parenti e affini-  lavoratori-  con dichiarazione che non fruiscono del beneficio per il disabile.
La richiesta dei permessi deve essere fatta, di norma, mensilmente, con comunicazione al diretto superiore delle giornate in cui il dipendente intende assentarsi. In caso di orario articolato in turni, la comunicazione deve essere presentata in tempo utilie per la predisposizione della turistica di riferimento.
In caso di necessità ed urgenza la comunicazione può essere presentata nelle 24 ore precedenti la fruizione del permesso.

Il dipendente deve compilare un modello, allegando la certificazione medica, e le eventuali autocertificazioni.

Viste le situazioni di urgenza il termine è fissato in 10 giorni.

Ricorso al giudice ordinario

Verificati i presupposti giuridici, l’ufficio predispone la nota di riconoscimento del diritto a fruire dei 3 gg. ( o della riduzione oraria giornaliera)

Dove e quando

contatti

sede

via del Farneto 3
34142 Trieste (TS)

5° piano - stanze 512 - 515 - 517 - 518 - 519 - 522 - 523

indicazioni stradali  (il link apre una nuova finestra)

orario

da lunedì a giovedì
 9:00 - 12.00 e 13:00 - 15:30

il venerdì
 9:00 - 12:30

responsabile:
Massimo Scrigni

struttura di riferimento:
Trattamento Giuridico


responsabile:
Adriana Crnigoj

struttura di riferimento:
Trattamento Giuridico

responsabile:
Responsabile Struttura Semplice Trattamento Giuridico

struttura di riferimento:
Trattamento Giuridico

responsabile:
Direttore Struttura Complessa Gestione del Personale

struttura di riferimento:
SC Gestione del personale

L. 104 /1992;
CCNL comparto 2018 art. 38;
CCNL aree della dirigenza Articolo 23 CCNL 5.12.1996 I biennio economico, articolo 14, comma 3, CCNL 10.2.2004, articolo 24, comma 1 CCNL 3.11.2005, articolo 27, comma 4 CCNL 17.10.2008
Norme speciali per i genitori con minore portatore di handicap. L. 119/2011