Visita e test allergologici lavoro correlati

L’ambulatorio eroga visite allergologiche, prick e patch test con lo scopo di definire la natura dei disturbi accusati e di individuare l’allergene o l’aptene che determina la sensibilizzazione allergica.

La visita allergologica viene completata, quando necessario, dall’esecuzione di prick test standard, alimentari e professionali per la diagnosi delle patologie respiratorie di origine ambientale ed occupazionale. Nel caso di dermatite da contatto viene eseguito il patch test con apteni standard, professionali e quando necessario anche con i prodotti con cui viene a contatto il paziente.

L’Ambulatorio è punto di riferimento regionale per le patologie allergiche di natura professionale. Permette di eseguire test per un elevato numero di allergeni e apteni finalizzati alla diagnosi delle malattie occupazionali.

Tutta l’utenza in età lavorativa o in quiescenza che necessita di accertamenti per patologie di natura allergica di sospetta origine professionale o ambientale.

La richiesta deve essere effettuata dal Medico Curante, dal Medico Competente, da un Medico Specialista o dall’INAIL.  In sede di visita l’utente deve fornire gli esiti di eventuali accertamenti sanitari già eseguiti inerenti la patologia.

Si ricorda che i test allergici vengono eseguiti in periodo di relativo benessere e non in fase acuta. L’esecuzione del prick test necessita della sospensione della terapia antistaminica per via orale 7 giorni prima, previo parere positivo del Medico Curante o dello Specialista di riferimento.

  • Elenco degli allergeni  [pdf - 299,61 KB] (il link apre una nuova finestra)

    Varie informative inerenti gli allergeni e le sostanze testate vengono consegnate in sede

Prenotazione CUP.

Le prestazioni riportate sotto vengono erogate in regime ambulatoriale:

  • Visite allergologiche
  • Patch test standard - Patch test  professionali
  • Patch test per protesi dentarie e ortopediche
  • Prick test standard
  • Prick test alimenti
  • Prick test professionali

Tariffe delle Prestazioni di Assistenza Specialistica Ambulatoriale applicate in FVG

Viene consegnata la risposta della visita medica e degli accertamenti eseguiti.

Qualora venga diagnosticata o sospettata una malattia professionale in un lavoratore, attivo o pensionato, il medico provvede alla compilazione e invio di specifica modulistica ai sensi delle norme vigenti (denuncia ai sensi dell’art. 139 del T.U. - D.P.R. 1124/1965, come modificato dall’art. 10 del D.lgs. 38/2000,  Referto ai sensi dell’art. 365 del C.P., Denuncia ai sensi dell’art. 52 del T.U. 1965).

Dove e quando

contatti

sede

Via della Pietà 2/2
34129 Trieste (TS)

indicazioni stradali  (il link apre una nuova finestra)

accesso

Ambulatorio aperto da lunedì a venerdì  8:00 – 14:00
Accesso diretto previo contatto telefonico in caso di malattie allergiche di sospetta natura professionale.