Interventi a seguito di segnalazione per la tutela della salute pubblica

Interventi a seguito di segnalazione per la tutela della salute pubblica (segnalazione di situazioni di rischio igienico-sanitario e di alimenti di origine animale).  Segnalazioni possono essere presentate al Servizio per ragioni connesse alla presenza di rischi, anche potenziali, per la salute: alimenti non corrispondenti alle caratteristiche proprie, sporcizia in locali adibiti alla vendita di alimenti. In questi casi dopo la segnalazione, accertata la presenza di reati penalmente perseguibili, gli operatori con qualifica di Ufficiali di Polizia Giudiziaria procedono direttamente.

Utenza privata e pubblica

Segnalazione di Enti o Cittadini

notifiche presso asugi@certsanita.fvg.it

  • 24 ore per gli interventi a carattere d'urgenza;
  • 30 giorni negli altri casi.

Ricorso al Tribunale amministrativo regionale FVG o Tribunale amministrativo regionale del Lazio nel caso in cui gli effetti dell’atto non si esauriscono nell’ambito della Regione) entro 60 gg. dalla notificazione del provvedimento stesso o ricorso dinanzi all'Autorità Giudiziaria competente

Dove e quando

contatti


sede

Via Vittorio Veneto 169
34170 Gorizia (GO)

Palazzina A - Primo Piano

indicazioni stradali  (il link apre una nuova finestra)

responsabile:
Direttore SC Igiene degli Alimenti di Origine Animale

struttura di riferimento:
SC Igiene degli Alimenti di Origine Animale

responsabile:
Direttore SC Igiene degli Alimenti di Origine Animale

struttura di riferimento:
SC Igiene degli Alimenti di Origine Animale

responsabile:
Direttore SC Igiene degli Alimenti di Origine Animale

struttura di riferimento:
SC Igiene degli Alimenti di Origine Animale

responsabile:
Direttore del Dipartimento di Prevenzione

struttura di riferimento:
Dipartimento di Prevenzione

Reg CE 178/2002 - Reg. CE 852/2004 - Reg. Ce 853/04 - Reg. CE 625/2019  - D.Lgs n. 191 del 04/04/2006 --  Legge regionale 13 luglio 1981, n. 43 (Disciplina ed esercizio delle funzioni in materia di igiene e sanità pubblica)