Revoca provvedimento di sospensione o altro provvedimento limitante l’attività

Richiesta di revoca del provvedimento di sospensione o di altro provvedimento limitante l'attività produttiva adottato in seguito a non-conformità emerse durante gli interventi di controllo ufficiale

Istanza di parte

Istanza in carta semplice con descrizione dettagliata delle motivazioni,  fotocopia del documento di identità e degli eventuali poteri di delega o di rappresentanza.

notifiche presso: asugi@certsanita.fvg.it

Ricorso al Tribunale Amministrativo Regionale FVG o Tribunale Amministrativo Regionale del Lazio (nel caso in cui gli effetti dell’atto non si esauriscono nell’ambito della Regione) entro 60 giorni dalla notificazione del provvedimento stesso o ricorso dinanzi all'Autorità Giudiziaria competente.

Dove e quando

contatti


sede

Via Vittorio Veneto 169
34170 Gorizia (GO)

Palazzina A - Primo Piano

indicazioni stradali  (il link apre una nuova finestra)

responsabile:
Direttore SC Igiene degli Alimenti di Origine Animale

struttura di riferimento:
SC Igiene degli Alimenti di Origine Animale

responsabile:
Direttore SC Igiene degli Alimenti di Origine Animale

struttura di riferimento:
SC Igiene degli Alimenti di Origine Animale

responsabile:
Direttore SC Igiene degli Alimenti di Origine Animale

struttura di riferimento:
SC Igiene degli Alimenti di Origine Animale

responsabile:
Direttore Dipartimento di Prevenzione

struttura di riferimento:
Dipartimento di Prevenzione

Reg CE 178/2002 - Reg. CE 852/2004 - Reg. Ce 853/04 - Reg. CE 854/04 - Reg. CE 882/04  --   Legge regionale 13 luglio 1981, n. 43 (Disciplina ed esercizio delle funzioni in materia di igiene e sanità pubblica).