Convenzioni ed accordi

Convenzioni con altre Aziende sanitarie e soggetti pubblici o privati con particolare riferimento a quelle aventi ad oggetto consulenze da parte di dirigenti medici o prestazioni di esami.

Aziende sanitarie o soggetti pubblici e privati.

Su richiesta dell’Azienda sanitaria interessata o su richiesta dell’ASU GI.

  • apertura istruttoria mediante esame dei requisiti di ammissibilità e degli elementi di fatto;
  • richiesta di pareri alla Direzione Strategica e ai Direttori delle Strutture Sanitarie coinvolte;
  • redazione decreto e convenzione;
  • sottoscrizione atto;
  • adempimenti connessi (invio alla controparte, imposta di bollo, ecc.);
  • archiviazione e conservazione dell’atto.

Entro 60 gg da quando è pervenuta la richiesta o termine più ampio determinato dalle necessità dell’istruttoria.

Eventuale imposta di bollo.

Originale dell’atto convenzionale sottoscritto da entrambe le parti.

Dove e quando

contatti

sede

via del Farneto 3
34142 Trieste (TS)

3° piano - st. 317

indicazioni stradali  (il link apre una nuova finestra)

orario accesso al pubblico

da lunedì a giovedì
7:45 - 15:45
venerdì
7:45 - 12:45

orario per contatti telefonici

da lunedì a venerdì
8:30 - 15:30

  • L. 241/090 (art. 15);
  • CCNL dd 08.06.2000 della Dirigenza Medica e Veterinaria (art. 55 e 58);
  • Linee guida relative alla convenzioni di cui al provvedimento ex AOUTS n. 141 dd 22.04.2009;
  • L. 449/1997 (art.43);
  • D.P.R. n. 642/1972 “Disciplina dell’imposta di bollo”;
  • D.P.R. n. 131/1986 “Approvazione del Testo unico delle disposizioni concernenti l’imposta di registro”.