Esenzione ticket per detenuti

L'esenzione ticket è un agevolazione che dà diritto ai con particolari condizioni a non pagare i costi del ticket sanitario che ogni assistito deve pagare per effettuare prestazioni di diagnostica strumentale, di laboratorio e di medicina specialistica ambulatoriale.

Dopo aver ottenuto dalle strutture o dai servizi preposti l'apposita certificazione che attesta il diritto all'esenzione, questa va registrata nell'anagrafe sanitaria regionale e viene rilasciata una nuova tessera sanitaria cartacea.
La validità dell'esenzione parte dal momento della sua registrazione a sistema presso gli Uffici Anagrafe Sanitaria distrettuali.

  • documento d'identità in corso di validità;
  • precedente tessera sanitaria;
  • certificato attestante il diritto all'esenzione.

In caso di richiesta duplicato riferita a familiari o a terza persona:

  • delega scritta;
  • documento di identificazione della persona per cui richiede il duplicato o fotocopia;
  • documento di identificazione della persona che si presenta allo sportello.

Su richiesta dell'interessato.

Dal 1° gennaio 2014, a seguito del trasferimento delle funzioni di Sanità Penitenziaria dal Ministero della Giustizia alla Regione Friuli Venezia Giulia, tutte le Aziende Sanitarie della Regione sono tenute a garantire ai detenuti negli istituti penitenziari regionali le prestazioni di prevenzione, diagnosi, cura e riabilitazione previste nei livelli essenziali di assistenza (LEA).
Debbono essere iscritti al Sistema Sanitario Nazionale per il periodo di detenzione tutti i detenuti e internati negli istituti penitenziari, ospedali psichiatrici giudiziari delle altre strutture del circuito dell’Amministrazione della Giustizia, italiani, cittadini appartenenti all'Unione Europea e stranieri non appartenenti all'Unione Europea (regolari, irregolari o clandestini).
In caso di richiesta di prestazioni specialistiche ambulatoriali, diagnostiche o terapeutiche, i medici prescrittori dovranno indicare sull'impegnativa il codice F01.
Il beneficio dell’esenzione non è estendibile ai soggetti sottoposti a misure restrittive al di fuori degli istituti penitenziari o di altre strutture del circuito dell’Amministrazione della Giustizia (es. arresti domiciliari, affidamento in prova). 

Dove e quando

contatti

  • telefono:
    +39 040 3992995
    +39 040 3992972
    +39 040 3992967
    +39 040 3992938 informazioni
  • fax: +39 040 3992945
  • e-mail: dist2@asugi.sanita.fvg.it
  • note:

    Per questi Sportelli è possibile prenotare un ticket da smartphone con l'App SolariQ

sede

Via della Pietà 2/1
34129 Trieste (TS)

2° piano

indicazioni stradali  (il link apre una nuova finestra)

AVVISO: Attività amministrative delle Anagrafi Sanitarie distrettuali solo su appuntamento telefonico

Si comunica che a seguito della messa in atto delle misure urgenti in materia di contenimento e gestione dell’emergenza epidemiologica da SARS-COV-2, a partire dal giorno 25.02.2020 tutte le attività amministrative delle Anagrafi Sanitarie distrettuali verranno eseguite esclusivamente previo appuntamento telefonico e pertanto l’attività ad accesso diretto viene sospesa dalla medesima data.
Per fissare l’appuntamento telefonare al numero 040 399 2977 dalle ore 9:00 alle 13:00, dal lunedì al venerdì (nel corso della telefonata verrà indicata anche la documentazione necessaria da portare al Distretto).

responsabile:
Direttore Distretto 2

struttura di riferimento:
Distretto 2

responsabile:
Direttore Amministrativo

struttura di riferimento:
Direzione Amministrativa