Esenzioni ticket per status e reddito

<<<   >>>

DOMANDA ON LINE - AREA GIULIANA E ISONTINA: LINK

- Il form on line è valido solo per i residenti dell'area Giuliana e dell'area Isontina -

Il diritto all’esenzione per status e reddito è previsto per alcune condizioni personali e sociali associate a determinate situazioni reddituali.

ATTENZIONE
non potranno essere accolte le richieste per le autocertificazioni non firmate, non compilate correttamente e sui moduli diversi da quelli pubblicati sul sito dell'ASUGI (modulo autocertificazione esenzione reddito 2023).
Non verranno accolte le richieste per le autocertificazioni riguardanti le esenzioni E02 datate prima del 02/01/2023, ne quelle per autocertificazioni riguardanti le esenzioni E01, E03 ed E04 datate prima del 01/04/2023.

----------------------

Hanno diritto all’esenzione per reddito, i cittadini che appartengono alle seguenti categorie:
(Legge 537/1993 e successive modificazioni - art. 8, comma 16).

 

CODICE ESENZIONE CONDIZIONE DI STATUS E REDDITO
E01 Cittadini di età inferiore a 6 anni o superiore a 65 anni, appartenenti ad un nucleo familiare con reddito complessivo lordo, riferito all'anno precedente, non superiore a € 36.151,98.
E02 Disoccupati e loro familiari a carico appartenenti ad un nucleo familiare con un reddito complessivo lordo, riferito all'anno precedente, inferiore ad € 8.263,31, incrementato fino ad € 11.362,05 in presenza del coniuge ed in ragione di ulteriori € 516,46 per ogni figlio a carico.
E03 Titolari di assegno (ex pensione) sociale e loro familiari a carico
E04 Titolari di pensioni al minimo con più di 60 anni e loro familiari a carico, appartenenti ad un nucleo familiare con un reddito complessivo lordo, riferito all'anno precedente, inferiore ad € 8.263,31, incrementato fino ad € 11.362,05 in presenza del coniuge e in ragione di ulteriori € 516,46 per ogni figlio a carico

 

L’assistito esente per status e reddito può effettuare, senza alcuna partecipazione al costo (ticket), tutte le prestazioni di diagnostica strumentale, di laboratorio e le altre prestazioni specialistiche ambulatoriali garantite dal Servizio Sanitario Nazionale, necessarie ed appropriate alla propria condizione di salute.
L’esenzione per reddito non riguarda l’assistenza farmaceutica, e quindi la prescrizione di farmaci non rientra nel regime di esenzione.

Le casalinghe e gli studenti fruiscono dell'esenzione dalla partecipazione alla spesa sanitaria solo se rientrano in uno dei quattro casi previsti per l'esenzione.
Per poter beneficiare dell'esenzione ticket per motivi di status e reddito, il medico prescrittore (medico di medicina generale, pediatra di libera scelta e specialista) certifica il codice dell'esenzione al momento della compilazione della ricetta.

I non residenti, seppur domiciliati nel territorio di competenza di ASUGI possono reperire l'apposito certificato presso la competente Azienda Sanitaria di residenza (il riconoscimento del diritto all'esenzione è di competenza dell'Azienda Sanitaria di residenza e non può essere effettuato da quella dove si è, per esempio, solo domiciliati per motivi di lavoro o studio).

Nulla varia per le esenzioni per patologia, per invalidità civile o del lavoro.

Come ottenere il certificato di esenzione 

Il riconoscimento del diritto all’esenzione viene rilevato attraverso la presenza del nominativo in un elenco fornito dall’Agenzia delle Entrate alla Regione, alle Aziende Sanitarie e ai medici di famiglia, e viene aggiornato il 1° aprile di ogni anno
Il certificato di norma viene recapitato tramite posta presso la propria abitazione.
In caso di mancato ricevimento, il cittadino che è inserito negli elenchi del Ministero dell’Economia e delle Finanze (MEF) può presentarsi presso uno degli sportelli CUP abilitati munito del proprio documento di identità per richiedere la ristampa del proprio certificato di esenzione, senza produrre ulteriore documentazione.
Vi sono alcune categorie di assistiti che, pur se in possesso dei requisiti, non possono essere inseriti automaticamente negli elenchi, come ad esempio i neonati, i disoccupati o i cittadini che essendo in possesso di redditi in base ai quali si è esonerati dalla presentazione della dichiarazione dei redditi (es. pensionati) non risultano negli elenchi prodotti dal Ministero dell’Economia e Finanze. 
L’assistito il cui nome non sia presente negli elenchi degli esenti per reddito ma che ritenga di aver diritto all’esenzione (ad esempio, perché sa che nell’anno precedente il suo reddito familiare è stato più basso di quello risultante all’Agenzia delle entrate, oppure perché ha iniziato a percepire una pensione sociale o al minimo) può recarsi presso l'Azienda Sanitaria e chiedere un certificato di esenzione per reddito.

Il cittadino che non sia direttamente certificato dal Ministero dell’Economia e delle Finanze (MEF), ma che ritenga di aver diritto all'esenzione, può ottenere l'attestazione tramite:

1) presentarsi ad uno sportello Cup, come da giornate ed orari previsti  (vedi Dove e quando sotto) 

2) compilando la domanda online sul sito (vedi link in alto)

3) tramite il Portale della Salute digitale Sesamo

Chi può presentare richiesta

  1. Hanno diritto ad autocertificarsi gli assistiti nel territorio dell’ASUGI (Azienda Sanitaria Universitaria Giuliano Isontina) che comprende le province di Trieste e Gorizia.
    Sono esclusi dall’autocertificazione gli assistiti Stranieri Temporaneamente Presenti (STP), gli Europei Non Iscritti (ENI) e gli Assistiti Italiani residenti all’estero (AIRE). In relazione al diritto all’esenzione per i cittadini comunitari ed extracomunitari residenti che sono iscritti al SSN secondo le norme vigenti si ricorda che, ai sensi dell’art. 34 del Testo unico n. 286/1998, è garantita parità di trattamento e piena uguaglianza di diritti e doveri rispetto ai cittadini italiani. Pertanto per tali assistiti, come per i cittadini italiani che hanno solo o anche altri redditi dichiarati all’estero è consentita l’autocertificazione. Il reddito da considerare ai fini della verifica del diritto all’esenzione è quello cumulato prodotto in Italia e all’estero.
  2. La dichiarazione può essere sottoscritta dall’interessato ai sensi degli artt. 46 e 47 del D.P.R. 445/2000 oppure dai seguenti soggetti ai sensi degli artt. 4 e 5 dello stesso D.P.R.:
    a) genitore esercente la potestà, se l’interessato è soggetto alla potestà dei genitori.
    b) tutore se l’interessato è interdetto;
    c) interessato con l’assistenza del curatore o dell’amministratore di sostegno se l’interessato è soggetto a curatela o amministrazione di sostegno;
    d) coniuge o, in sua assenza, dai figli o, in mancanza, da altro parente in linea retta o collaterale fino al 3° grado, per impedimento temporaneo per motivi di salute.
  3. L’interessato e i dichiaranti devono presentarsi allo sportello muniti dei documenti di identità in corso di validità.
    Il delegato dovrà presentarsi sia con il proprio documento che con quello del delegante.
    Nel caso di bambini dai 0 - 6 anni aventi diritto all'esenzione, uno dei genitori (o chi esercita la responsabilità genitoriale) deve presentarsi con un documento d'identità in corso di validità suo e del figlio/a.
  4. L'assistito può richiedere il certificato nominativo dell'esenzione per ognuno dei componenti il nucleo familiare di appartenenza avente diritto all'esenzione per reddito in qualità di familiare a carico.

Durata dell'esenzione

Una volta emesso, Il certificato di esenzione, verrà trasmesso telematicamente al rispettivo Medico di Medicina Generale o Pediatra di Libera Scelta, nelle 24/48 ore successive.

È comunque buona norma portare con sé una copia cartacea del certificato da esibire ad ogni accesso presso le strutture sanitarie in cui effettuerà le prestazioni.

Le esenzioni E01, E03, E04 hanno validità a partire dal 1 aprile con scadenza il 31 marzo dell’anno successivo.

L’esenzione E02 ha validità a partire dalla data di rilascio con scadenza il 31 dicembre dello stesso anno, sempre che non ne decada prima il diritto (assunzione).

Il certificato di esenzione si può sottoscrivere in qualunque momento dell'anno.

Sulle richieste di esenzione saranno eseguiti controlli tesi a verificare la veridicità di quanto dichiarato così come previsto dalla normativa vigente. 
Chiunque rilascia dichiarazioni mendaci, forma atti falsi o ne fa uso nei casi previsti dal DPR 445/2000 è punito ai sensi del codice penale e delle leggi speciali in materia.

Se le condizioni di reddito cambiano e non si ha più diritto all’esenzione, occorre comunicarlo tempestivamente alla propria Azienda Sanitaria di residenza, e attivare le procedure di revoca o di annullo del certificato.

La responsabilità di usufruire delle prestazioni in regime di esenzione è sempre dell'assistito.

 

Modalità di verifica dell’autocertificazione per età e reddito

L'Azienda Sanitaria in collaborazione con la Guardia di Finanza, effettua i controlli sulla veridicità delle autocertificazioni rilasciate dagli assistiti sulla base delle segnalazioni del Sistema Tessera Sanitaria (STS).
In caso di beneficio dell'esenzione ticket indebitamente fruito, i Nuclei Territorialmente Competenti della Guardia di Finanza applicheranno la relativa sanzione amministrativa (art.316 ter c.2 del Codice Penale - indebita percezione di erogazioni a danno dello stato - in combinato disposto con l'art.13 della legge 689/81).

 

Ulteriori informazioni:

gli interessati possono rivolgersi all’Agenzia delle Entrate o ad un Centro di Assistenza Fiscale (CAAF) per quanto concerne gli aspetti fiscali e presso la sede INPS, competente per territorio, per quanto riguarda la pensione al minimo e l’assegno (ex pensione) sociale.

Dove e quando

sede

Piazza dell'Ospitale 1
34129 Trieste (TS)

Ingresso principale - Piano Terra

indicazioni stradali  (il link apre una nuova finestra)

orario

Sportelli CUP

Pagamenti, prenotazioni e richiesta documentazione sanitaria:
da lunedì a venerdì 7:00 - 19:00
sabato 7:00 - 12:00
Per l’attività di prenotazione telefonica esami di laboratorio ematochimici
tel. 040 399 2498 dal lunedì al venerdì dalle ore 11:30 alle 14:30
La prenotazione per gli utenti in possesso di impegnative rosse avverrà tramite fax 040 399 2778

Ritiro referti:
da lunedì a venerdì 9:00 - 19:00

Esenzioni ticket E01, E02, E03 ed E04:
dal lunedì al venerdì dalle ore 8.30 alle ore 18.00 

Libera professione:
da lunedì a venerdì 13:00 - 19:00
(per informazioni: tel. 040 399 2251

App SolariQ

Per questi Sportelli è possibile prenotare un ticket da smartphone con l'App SolariQ

sede

Strada di Fiume 447
34149 Trieste (TS)

Ingresso principale - Piano Terra

indicazioni stradali  (il link apre una nuova finestra)

orario

Pagamenti, prenotazioni e richiesta documentazione sanitaria:
da lunedì a venerdì 7:30 - 19:00 

Ritiro referti:
da lunedì a venerdì 7:30 - 19:00 

Esenzioni ticket E01, E02, E03 ed E04 

dal lunedì al venerdì dalle 7:30 alle 19:00 

Libera Professione:
da lunedì a venerdì 13:00 - 19:00
(Per informazioni: tel. 040 399 4843)

Sabato chiuso

App SolariQ

Per questi Sportelli è possibile prenotare un ticket da smartphone con l'App SolariQ

sede

Via Cesare Battisti 6
34015 Muggia (TS)

Piano Terra

indicazioni stradali  (il link apre una nuova finestra)

Telefono: 040 3995911

lunedì e mercoledì 07:30 - 11:30
giovedì 08:00 - 12:00

 

contatti

  • telefono: +39 040 3996087

sede

Via di Prosecco 28/a - Proseška Ulica 28/a
34151 Trieste - Trst (TS)

indicazioni stradali  (il link apre una nuova finestra)

lunedì e giovedì 11:00 - 13:00

sede

Via Fatebenefratelli 34
34170 Gorizia (GO)

Edificio Principale - Piano terra

indicazioni stradali  (il link apre una nuova finestra)

orario

- da lunedì a venerdì dalle  7:30 alle 8:30 - accettazione laboratorio analisi per esami urgenti
- da lunedì a venerdì dalle 8:30 alle 19:00 - servizi CUP
- sportello bilingue (italiano-sloveno) attivo da lunedì a venerdì dalle 8:00 alle 12:00 e il mercoledì anche dalle 14:00 alle 18:00 
- i giorni prefestivi la chiusura è anticipata alle 15:00 

 

Prenotazione telefonica esami di laboratorio ematochimici

tel. 0481 594717 - 0481 594718 dal lunedì al venerdì dalle ore 7:30  alle ore 9.00 e dalle ore 12:00 alle ore 13:30 

sede

Via Luigi Galvani 1
34074 Monfalcone (GO)

Edificio A - Piano terra

indicazioni stradali  (il link apre una nuova finestra)

orario

- da lunedì a venerdì dalle  7:30 alle 8:30 - accettazione laboratorio analisi per esami urgenti 
- da lunedì a venerdì dalle 8:30 alle 19:00 - servizi CUP
- i giorni prefestivi la chiusura è anticipata alle 15:00

Prenotazione telefonica esami di laboratorio ematochimici

tel. 0481 487511 - 0481 487570 dal lunedì al venerdì dalle ore 7:30  alle ore 9:00 e dalle ore 12:00 alle ore 13:30

contatti

  • telefono: +39 0431 897902 solo per informazioni

sede

Via Michelangelo Buonarroti 10
34073 Grado (GO)

Edificio principale – Piano terra

indicazioni stradali  (il link apre una nuova finestra)

orari servizi CUP

- dal lunedì al venerdì dalle 7:30 alle  8:30 - accettazione laboratorio analisi urgenti

- dal lunedì al venerdì dalle  8:30 alle 8:50 - accettazione consegna campioni biologici

- dal lunedì al venerdì dalle 10:00 alle 12:30 e il lunedì e il giovedì anche dalle 14:00 alle  16:00 - servizi CUP

contatti

  • telefono: +39 0481 629211

sede

Viale Venezia Giulia 74
34071 Cormons (GO)

indicazioni stradali  (il link apre una nuova finestra)

Orari

da lunedì al venerdì dalle ore 7:30 alle ore 13:30 servizio CUP

da lunedì al venerdì dalle 8:20 alle 13:30 rinnovo esenzioni ticket per status e reddito

accettazione laboratorio analisi: allo sportello dalle 7.30 alle 9.00, telefonica dalle 10.30 alle 12.00 (0481 629271).

contatti

  • telefono: +39 0481 954504

sede

Via Alexander Fleming 1
34072 Gradisca d'Isonzo (GO)

Palazzina sinistra - Piano terra

indicazioni stradali  (il link apre una nuova finestra)

orari

da lunedì a venerdì:

- dalle 7:30 alle 9:00 accettazione esami di laboratorio
- dalle 9:30 alle 10:30 prenotazione telefonica esami di laboratorio
- dalle 10:30 alle 12:15 attività completa CUP (prenotazione e accettazione prelievi sangue, ritiro referti, prenotazione visite o esami strumentali, prenotazione vaccini, prenotazione e prestazioni veterinarie, emissione certificati esenzione per reddito, rilascio consenso al trattamento dati sanitari; sono esclusi i pagamenti allo sportello)

solo il lunedì:

dalle ore 13:30 alle 14:30 attività completa CUP

contatti

sede

Via XXIV Maggio 59
34070 Mossa (GO)

indicazioni stradali  (il link apre una nuova finestra)

orario

lunedì, mercoledì e venerdì dalle  7:30 alle 9:30
- dalle 7:30 alle 8:30 accettazione laboratorio analisi
- dalle 8:30 alle 9:30 sportello CUP/rinnovo esenzioni ticket per status e reddito

sede

Via dei Bersaglieri, 5, c/o Associazione "La Salute" - Lucinico (GO)
34170 Gorizia (GO)

indicazioni stradali  (il link apre una nuova finestra)

Legge 537/1993 e successive modifiche e integrazioni.