DAI Cardiotoracovascolare

Il Dipartimento ad Attività Integrata Cardiotoracovascolare è costituito dall'insieme delle risorse umane, strumentali,  tecnologiche, economiche e finanziarie assegnate alle strutture:
- SC Cardiologia
- SC Cardiochirurgia
- SC Cardiovascolare e Medicina dello Sport
- SC Chirurgia Toracica
- SC (UCO) Clinica di Chirurgia Vascolare
- SC Pneumologia

e dalla Piattaforma tecnico assistenziale.

Le attività del DAI Cardiovascolare sono finalizzate a:

  • Migliorare lo stato di salute delle persone affette dalle patologie specialistiche di pertinenza;
    Favorire l'innovazione clinica;
  • Svolgere attività di ricerca e garantire le attività didattiche previste dagli ordinamenti dei corsi di laurea, specializzazione, perfezionamento e Master organizzati dall'Università degli Studi di Trieste, anche in collaborazione con altri atenei ed istituzioni nazionali e internazionali.

 

L'attività di chi opera nel DAI è ispirata ai valori sui quali si fonda ASUITs, ovvero sul rispetto della dignità, l'integrazione multiprofessionale, il lavoro in rete per garantire appropriatezza e continuità delle cure, l'orientamento al miglioramento continuo della qualità del servizio e dell'accessibilità, all'ottimizzazione dell'uso delle risorse e la trasparenza.

Dove siamo

contatti

sede

Via Pietro Valdoni 7
34149 Trieste (TS)

Polo cardiologico - 3° piano

indicazioni stradali  (il link apre una nuova finestra)

La sede del Dipartimento è quella presso la quale opera il Direttore del Dipartimento stesso.

Chi siamo

contatti

  • telefono: +39 040 3994477
  • fax: +39 040 3994153
  • e-mail: cardiologia@asugi.sanita.fvg.it
  • note:

    Dipendente universitario messo a disposizione a fini assistenziali

sede

Via Pietro Valdoni 7
34149 Trieste (TS)

contatti

sede

Via Pietro Valdoni 7
34149 Trieste (TS)

Cosa facciamo

Rientrano fra le funzioni del DAI Cardiotoracovascolare:

  • partecipare al coordinamento delle attività d’Emergenza –urgenza indicate dalla pianificazione regionale, con particolare riguardo alla formalizzazione di percorsi assistenziali;
  • garantire il coordinamento e la gestione delle risorse per le attività dipartimentali;
  • perseguire gli obiettivi di risultato e di attività negoziati in sede di contrattazione di budget con la Direzione aziendale mediante le risorse assegnate;
  • proporre alla direzione strategica modelli innovativi di revisione organizzativa e gestionale (intensità di cura, PDTA, … );
  • stimare i fabbisogni complessivi di risorse;
  • favorire la valorizzazione, la formazione, lo sviluppo delle competenze di tutto il personale assegnato;
  • integrare l'attività della piattaforma cui afferisce il personale delle professioni sanitarie e di supporto del Dipartimento;
  • promuovere un buon clima di lavoro; 
  • collaborare con le strutture di staff della Direzione strategica per le attività di formazione e aggiornamento, clinical governance, budgeting e controllo di gestione, valutazione delle performance, comunicazione, qualità e accreditamento;
  • perseguire i massimi livelli di integrazione organizzativa e tecnologica, l’omogeneizzazione delle procedure, nell’ottica dell’efficacia, dell’efficienza e del miglioramento continuo della qualità; 
  • sviluppare logiche e modelli per la continuità delle cure; 
  • collaborare con la Direzione Centrale Salute, Integrazione Socio-Sanitaria, Politiche Sociali e Famiglia nella definizione e applicazione delle reti di patologia di competenza;
  • ogni altra funzione, non specificata o di nuova introduzione, riconducibile per analogia al mandato del DAI Cardiotoracovascolare.

Per saperne di più